Notizie e curiosità dal mondo
01 / 09 / 2014

Sondaggio

A chi daresti la tua preferenza se si votasse oggi?

Risultati

Loading ... Loading ...

Seguici

Add to Google

Apple e Microsoft trattano per battere Google




Con l’arrivo del Nexus One, e quindi l’ingresso dalla porta principale di Google nel mondo dei cellulari, la Apple sembra essere decisa a passare ad allearsi con Microsoft, contro la ex alleata Google.

Sugli iPhone il motore di ricerca targato Big G è sempre stato il favorito, e d’altronde forti erano anche i rapporti tra i dirigenti Google ed Apple.

Ora però le cose sono cambiate, e Microsoft sta cercando di puntare sul suo nuovo prodotto Bing per cercare un colpo di mano che possa favorirla nel mondo delle ricerche online. Apple questa volta sembra essere d’accordo, vedendo Google invadere una zona troppo delicata del proprio business, quello degli Smartphone, e quindi per forza il meccanismo delle alleanze deve passare dalla vecchia rivale.

CHE COSA PUO’ CAMBIARE

A parte il motore di ricerca, sono molte le questioni che dovranno essere riviste se il colpo di mano da parte di Microsoft dovesse essere confermato. A cominciare dagli introiti pubblicitari, che Google percepisce dall’attività degli utenti sul browser Safari, in cambio di una piccola quota riservata ad Apple. Questa quota sarà certamente rivista al rialzo. Inoltre, qualcosa verrà deciso anche sugli altri programmi offerti da Google, come Maps, Youtube ed altri; gratuiti, ma dove il logo Google campeggia in bella vista.

L’azienda di Mountain View si sta ingrandendo enormemente in campi sempre diversi, e sembra proprio che anche i suoi nemici stiano diventando mano a mano sempre di più, e sempre più decisi a non perdere quote del proprio settore di punta.

Lascia un Commento